Attacco #Londra, Romano Prodi: “Contro terrorismo non serve maggiore polizia”

“Ormai il terrorismo è diffuso e la polizia è importantissima per tutte le informazioni ma non riuscirà mai a domarlo se non c’è un’atmosfera di minor tensione, se non c’è pace e intesa sui grandi conflitti”. Lo ha detto l’ ex presidente della Commissione europea, Romano Prodi, intervenuto stasera in diretta durante il programma ‘Avanti il prossimo’ su Tv2000 commentando il recente attentato di Londra.
“Una cooperazione tra le polizie e i servizi – ha aggiunto Prodi – è importantissima ma ormai il terrorismo si è diffuso e interviene con strumenti sui quali la polizia ha ben poco da dire perché colpisce con persone al di fuori di ogni sospetto. Purtroppo il terrorismo ha avuto successo, sta seminando veramente il terrore e non a caso sono state prese misure severe per i viaggi aerei, per la sicurezza negli aeroporti e in tutti i luoghi di aggregazione della popolazione”.
“Non vorrei – ha concluso Prodi – che illudessimo la gente che con più polizia si evitano queste cose”.