“Tu potrai perdonare se hai avuto la grazia di sentirti perdonato. Soltanto quella persona che si sente perdonata è capace di perdonare. Io perdono perché sono stato perdonato”. Papa Francesco nell’introdurci alla sesta puntata di Padre Nostro, ci invita a riflettere sul perdono e sulla difficoltà di perdonare. Nella sesta invocazione della preghiera “Rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori” don Marco Pozza, cappellano del carcere “Due Palazzi” di Padova, conversa con l’attore Flavio Insinna e ascolta la storia di Bruno Vallefuoco, un padre a cui la camorra ha assassinato il figlio per uno scambio di persona. Perdonare significa invertire la direzione, ritornare sui propri passi, per questo don Marco è andato a trovare un calzolaio palermitano, Pino Lamia, che a quasi 90 anni continua a rattoppare per pochi spiccioli, le suole bucate dei suoi clienti.

23 Novembre 2017

  •  
     
  • Montecitorio Selfie