New Farmers. Un viaggio tra i nuovi agricoltori. La nuova edizione. Dal lunedì al venerdì alle 19.30 su Tv2000

Un viaggio attraverso l’Italia, da Bolzano a Palermo, alla scoperta delle storie dei moderni agricoltori. Il progetto è co-finanziato dalla Commissione Europea e realizzato in collaborazione con Confagricoltura. Dodici episodi sulle storie di donne e uomini che fronteggiano le sfide dell’agricoltura di oggi: sicurezza alimentare, sostenibilità ambientale, cambiamenti climatici, innovazione, tutela del paesaggio, diversificazione, economia circolare, valorizzazione delle produzioni tipiche.

Undicesima puntata 30 gennaio 2017 – Anche il latte è nobile   

Sapevate che anche il latte può essere nobile? Lo scopriamo nell’undicesima puntata di New Farmers che ci porta in Basilicata dove conosciamo Anna Chiara Affinito che a pochi chilometri da Potenza e dalle Dolomiti Lucane, con la famiglia, ha realizzato un sogno: creare un agriturismo ecosostenibile ed in perfetta armonia con l’ambiente e la vita degli animali che qui vengono allevati. Anna Chiara, 36 anni, una volta laureata alla Facoltà di Economia a Bologna ha deciso di tornare a casa, in contrada Centomani, per portare avanti insieme al marito Pino, ciò che mamma Maria aveva iniziato: dalla ristrutturazione di una vecchia stazione di posta è nata una piccola azienda e un agriturismo a impatto zero, immerso in 54 ettari di terreno di pascolo cespugliato e seminativi utilizzati per la produzione di cereali e foraggi per l’alimentazione degli animali. Le stalle ospitano circa 70 bovini principalmente di razza pezzata rossa italiana Simmental ed una trentina di ovicaprini. Anna Chiara ha deciso di offrire sul mercato un latte diverso da quello normalmente in commercio e che aderisce ad un preciso Disciplinare dell’Associazione Latte Nobile Italiano,  che prevede una razione alimentare per gli animali composta per almeno il 70% da erba e fieno con un numero minimo di almeno 5 essenze. Proibiti gli insilati, gli OGM e gli integratori. Questo tipo di alimentazione permette di ottenere un latte decisamente gustoso ma anche più ricco di tutte le componenti nutrizionali e, soprattutto, un miglior rapporto omega-6/omega-3. Da questo latte, Anna Chiara ottiene anche due prodotti caseari di qualità: lo stracchino e lo yogurt, che le ha valso per ben 2 anni consecutivi il prestigioso secondo posto ad “Agri Yogurt“, il concorso italiano per il miglior yogurt “agricolo”.

Dodicesima puntata 31 gennaio 2017 – Alla ricerca del diamante nero   

Forse non tutti sanno che a Roccafluvione, provincia di Ascoli Piceno, a una manciata di chilometri dal Monte Vettore e prossimi al mare, si trovano i maggiori produttori al mondo del tartufo nero pregiato e quello che una volta era considerato un alimento per nobili, oggi è alla portata di tutti, grazie a specifiche tecniche colturali. Qui conosciamo la storia di Emidio Angellozzi, che assieme alla famiglia porta avanti una vocazione di questa zona,  dove il clima mitigato dall’equidistanza tra il mare e le montagne è perfetto per la produzione di questo prelibato micelio. Emidio, 55 anni, è un cavatore di quinta generazione ed è stato avviato alla raccolta dal nonno Zenobio. All’inizio la produzione era quasi esclusivamente spontanea e abbondante, poi con il tempo la ricerca ha trasformato quella che in origine era una semplice attività integrativa all’agricoltura, in una vera e propria coltivazione e attività economica autonoma e redditizia, apprezzata soprattutto all’estero.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0