Tv2000 segue in diretta l’evento ‘Martiri cristiani. Il Colosseo si tinge del loro sangue’ organizzato dalla fondazione pontificia “Aiuto alla Chiesa che soffre – ACS” sui temi della libertà religiosa e della persecuzione dei cristiani. Sabato 24 febbraio a partire dalle 18.45 l’emittente della Cei trasmette il momento centrale della serata che prevede l’accensione di rosso di tre importanti monumenti: il Colosseo di Roma, la Cattedrale maronita di Sant’Elia ad Aleppo in Siria e la Chiesa di San Paolo a Mosul in Iraq.

Alla manifestazione intervengo il segretario di stato del Vaticano il card. Pietro Parolin, il segretario generale della Conferenza Episcopale italiana mons.  Nunzio Galantino e il presidente del parlamento europeo Antonio Tajani. Nel corso della serata si susseguono le testimonianze di Ashiq Masih e Eisham Ashiq, marito e una delle figlie di Asia Bibi, la donna cattolica pachistana su cui grava una condanna a morte, e il racconto di Rebecca Bitrus, cristiana nigeriana rapita dalla setta islamista Boko Haram.

A seguire, alle 19.35, va in onda il documentario ‘Ethain Harka. Ancora qui’ di Riccardo Bicicchi, che ripercorre il ritorno dei Cristiani nella piana di Niniveh: dalla scoperta della distruzione dei loro luoghi e la disperazione, fino alle prime case riparate, alle scuole riaperte, alle voci che tornano a risuonare per le strade, alla vita che rinasce dove i terroristi hanno portato odio e devastazione. Il titolo ‘Ethein Harka’ in aramaico significa ‘siamo ancora qui’, e rappresenta il grido dei cristiani iracheni fuggiti nell’Estate del 2014 di fronte all’avanzata dell’ISIS e finalmente tornati nelle loro città dopo la sconfitta delle bandiere nere.

 

23 Febbraio 2018

  •  
     
  • Montecitorio Selfie