INBLU RADIO INFORMAZIONE – Migranti, Mondiali e Villa Nazareth a Roma

Venerdì 29 giugno – venerdì 6 luglio – Migranti, Mondiali di calcio in Russia, regione del Rif in Marocco e Villa Nazareth a Roma: sono alcuni degli argomenti dei programmi di informazione di In Blu radio.

Buongiorno InBlu weekend (sabato 7.05 – 9)  a cura di Ugo Scali

Nei programmi sportivi del fine settimana e del lunedì ampio spazio ai Mondiali di calcio in Russia. Tra i commentatori Nicola Sbetti, autore del libro “Storia della Coppa del Mondo di Calcio”. Spazio poi alle Olimpiadi degli oratori di Milano, ospitate nell’ex Area Expo. Per il nuoto, parliamo del torneo “7 Colli di Roma”, col presidente della FederNuoto, Paolo Barelli, che ha guidato la delegazione dei campioni italiani e stranieri accolti in Vaticano da Papa Francesco. In scaletta, anche la Formula Uno, con il Gran Premio d’Austria di domenica a Zeltweg e un bilancio dei Giochi del Mediterraneo

Un’opera in tre minuti  (sabato 9.30 – 17)  a cura di Pierachille Dolfini

Un kolossal lirico. Che proviene da un kolossal letterario. È Guerra e pace di Sergej Prokof’ev, melodramma che il compositore russo scrive ispirandosi al romanzo di Tolstoj. Un racconto in due parti, prima la pace e poi la guerra. Filo rosso l’amore, naturalmente contrastato, tra Andrej e di Nataša. Guerra e pace è l’opera lirica protagonista questa settimana della rubrica curata da Pierachille Dolfini

Atlante ( domenica alle 12.20) a cura di Giorgia Bresciani

Le tensioni nel Rif, la regione berbera del Nord del Marocco agitata da manifestazioni tra il 2016 e il 2017, al centro della puntata di Atlante in onda domenica 1° luglio. Il leader della protesta, Nasser Zafzazi, è stato condannato a vent’anni di carcere da un tribunale di Casablanca. Pene altrettanto severe anche per altri esponenti del movimento Hirak Chaabi che, dopo la morte di un pescatore nell’ottobre 2016, ha dato vita nella regione, tra le più povere del Paese, a un’ondata di rivendicazioni sociali ed enormi  manifestazioni di piazza nel corso delle quali si sono registrati 2 morti, centinaia di feriti e oltre 400 arresti.  Al microfono di Giorgia Bresciani ci saranno Luciano Ardesi, sociologo e pubblicista, profondo conoscitore del Marocco e del Maghreb, e Massimo Lauria, giornalista e documentarista, autore insieme a Gilberto Mastromatteo del reportage “La rivolta democratica dei berberi del Marocco”, pubblicata nel febbraio scorso da “Internazionale”

Il Portone di Bronzo (domenica alle 19) a cura di Rita Salerno

Per l’ultima puntata della stagione, il Portone di Bronzo fa tappa a Villa Nazareth, nata nel 1946 a Roma per intuizione del cardinale Domenico Tardini, segretario di Stato vaticano, per offrire ai bambini meno abbienti una educazione in grado di valorizzarne i talenti. Settanta anni di storia per quella che oggi è una fondazione che gestisce il collegio universitario aperto agli studenti più meritevoli che sarà raccontata, al microfono di Rita Salerno, da  monsignor Claudio Maria Celli, vicepresidente della Fondazione Comunità Domenico Tardini Onlus e dalla direttrice del collegio, Sara Pennatini. Non mancheranno poi le testimonianze dei giovani che vivono nella residenza: Francesco Scavone e Rita Di Pasquale.

I radiogiornali e gli approfondimenti

In primo piano, negli appuntamenti informativi dei Gr  che InBlu propone ogni ora dalle 7 alle 19, restano la complessa questione delle migrazioni e dell’accoglienza. Sotto i riflettori anche l’attività del nuovo governo e del Parlamento, impegnati in un rush severo di lavoro prima della pausa estiva. Nei programmi Buongiorno InBlu e Piazza InBlu curati da Chiara Placenti (da martedì a venerdì, dalla 7.05 alle 10) e Buona la prima, a cura di Federica Margaritora (da lunedì a venerdì, alle 18.13) interviste e collegamenti in diretta con protagonisti ed esperti sui principali avvenimenti di cronaca