TV2000 SALUTE – Il mio medico: microchip restituisce la vista

Da lunedì 23 luglio a venerdì 29 ore 10 –Una speranza per chi ha perso la vista: il professor Andrea Cusumano presenta il primo microchip in grado di restituire una percezione visiva, in esclusiva per “Il mio medico” il programma di TV2000 condotto da Monica Di Loreto.

Lunedì 23 luglio

La colazione è il pasto più importante della giornata: ma quali sono gli alimenti da mettere in tavola e quali no? Chiarisce tutti i dubbi il dottor Loreto Nemi, dietista e specialista in scienze della nutrizione umana. Torna nello studio de “Il mio medico” l’ortopedico Giovanni Angiolini, che illustra le terapie più innovative per il trattamento dell’artrosi dell’anca. Il dolore ai piedi colpisce un italiano su due: come affrontare questa patologia lo spiega il dottor Andrea Bianchi. Infine uno spazio dedicato alla fisioterapia: il dottor Francesco Castori e il dottor Alessandro Caldarelli mostrano alcuni esercizi e tecniche per la riabilitazione del ginocchio artrosico.

Martedì 24 luglio

La puntata de “Il mio medico” si apre con un’esclusiva: il professor Andrea Cusumano, medico oculista, presenta una tecnologia di ultimissima generazione, un microchip in grado di restituire una percezione visiva a chi ha perso la vista. Le telecamere di TV2000 sono entrate anche nel Centro Pixium di Parigi, per vedere dove è nato questo straordinario dispositivo.

Una delle zone più colpite dall’artrosi è il tratto cervicale: tutte le nuove cure e possibilità per chi soffre di questa patologia le illustra il professor Alessandro Gasbarrini, dell’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna. La cefalea è una delle patologie più comuni: il professor Marianno Franzini spiega come è possibile curarla senza ricorrere ad alcun farmaco ma grazie a dei trattamenti a base di ossigeno-ozono. La mozzarella di bufala è un tipico prodotto del made in Italy esportato in tutto il mondo: come integrarla nella nostra dieta lo spiegano Francesca Marino, nutrizionista, e Giustino Catalano, esperto di gastronomia.

 

Mercoledì 25 luglio

Soltanto in più di tre milioni di persone soffrono di diabete. Ma in quale modo si può prevenire e soprattutto quale regime alimentare deve seguire chi soffre di questa patologia? A queste domande risponde il professor Eugenio Del Toma, medico e diabetologo. A seguire, con il professor Giovanni Milito, si parla di tumore al colon: dai nuovi esami diagnostici alle terapie. Spazio alla bellezza: con il chirurgo estetico Erik Geiger che mostra in diretta un trattamento per dire addio alla cellulite. Chi soffre di colesterolo o di celiachia oggi può finalmente tornare a mangiare uova: all’Università di Udine è stato brevettato infatti il primo uovo sodo vegetale, lo presenta nello studio de “Il mio medico” il professor Antonio Abramo.

Giovedì 26 luglio

Artrosi alla mano: il professor Marco Lanzetta presenta tutte le cure più innovative. Smettere di fumare può sembrare un’impresa impossibile, ma non bisogna farsi scoraggiare: la professoressa Gabriella Pravettoni, dell’Istituto Europeo di Oncologia di Milano, dà alcuni suggerimenti per tutte le persone che vogliono uscire da questa dipendenza. Torna l’appuntamento del giovedì con la rubrica “Il mio medico risponde” con la dottoressa Roberta Rettagliati, medico di base, pronta a chiarire tutti i dubbi dei telespettatori. La piorrea, conosciuta molto spesso come parodontite, è un’infiammazione dei denti che colpisce soprattutto gli adulti sopra i 30 anni. Il dottor Giulio Cruciani, odontoiatra, presenta cure, trattamenti e terapie mini-invasive.

Venerdì 27 luglio

L’obesità non riguarda solo la sfera estetica della persona: è una vera e propria patologia. In quali casi si deve ricorrere alla chirurgia bariatrica lo spiega il professor Guido Costamagna, del Policlinico Gemelli di Roma. Con il professor Carlo Gemme, gastroenterologo, si parla di un ecografo di ultima generazione, l’eco-fibroscan: un macchinario in grado di scandagliare il fegato e di misurare la fibrosi e la steatosi epatica. Come proteggere la pelle a tavola seguendo un’alimentazione ad hoc, lo spiega la dermatologa Pucci Romano. Infine con la dottoressa Wanda Rizza, biologa del team del professor Valter Longo, si parla di tutti i pro e i contro del latte e dei suoi derivati.