Il filo della memoria

 

A trent’anni dalla strage di Capaci, Maria Falcone torna al liceo classico “Umberto I” di Palermo dove aveva studiato insieme al fratello Giovanni e lo ricorda in un racconto personale che diventa a tratti corale, con le voci di chi lo ha conosciuto e di chi ha collaborato con lui. Un racconto che diventa testimonianza da tramandare a chi Giovanni Falcone non lo ha mai conosciuto e alle nuove generazioni.

A cura di Massimiliano Cochi