10/11/2017 Ai Chierici Regolari Poveri della Madre di Dio delle Scuole Pie (Scolopi)

Buongiorno, e grazie, Padre Generale, per le Sue parole.

Avrete immaginato che, dopo aver ricevuto da me questo documento [Messaggio in occasione dell’Anno Giubilare Calasanziano, 27 novembre 2016], non avrei fatto un discorso. Così ho chiesto al Padre in che lingua potevo parlare, se in spagnolo o in italiano, e lui mi ha detto: “Quasi tutti capiscono lo spagnolo”.

Grazie per essere venuti così, grazie per aver portato la famiglia… — le Montales, che stavano dietro al Collegio El Salvador, le conosco bene —; la famiglia. Questo è bello, una congregazione religiosa ha una famiglia che la circonda, gente che lavora, laici, tutti… La famiglia è un segno di fecondità e di umanità. Grazie per essere venuti così.

Leggi il testo integrale