VIAGGIO APOSTOLICO DEL PAPA NELLE REPUBBLICHE BALTICHE: 1° giorno LITUANIA 22/09/2018

Primo giorno di viaggio di Papa Francesco nei Paesi Baltici che da oggi fino al 25 settembre sarà in Visita Apostolica in Lituania, Lettonia ed Estonia nel centenario della dichiarazione d’indipendenza (programma).

Nicola Ferrante apre lo Speciale del Diario di Papa Francesco, con il contributo degli ospiti in studio: Luis Badilla, direttore Il Sismografo, Mons. Francesco Braschi, presidente di “Russia Cristiana” e Ruta Giniunaite, storica dell’arte, originaria di Kaunas (Lituania); per seguire in diretta l’arrivo del Papa a Vilnius, capitale della Lituana e gli incontri istituzionali.

 

IN EVIDENZA

Nel primo discorso pubblico, pronunciato nell’incontro con le autorità, la società civile e il corpo diplomatico, il Papa ricorda il secolo di sofferenze subite prima dell’indipendenza,  invitando il popolo lituano a preservare la memoria e a trarre forza dal passato, rinnovando l’impegno e il lavoro corale della Chiesa Cattolica a favore di questa terra-ponte di comunione e speranza.

In collegamento con gli inviati Cristiana Caricato e Paolo Fucili notizie e interviste da Vilnius.

 Saluto del Santo Padre ai Giornalisti sul volo diretto a Vilnius (Lituania)

Papa: Buongiorno! Grazie tante per la vostra compagnia, per l’aiuto di questo viaggio, il servizio, per informare la gente che segue il viaggio e che ha qualche interesse. Sono tre Paesi che si assomigliano ma sono diversi, e sarà un bel lavoro, per la vostra attenzione, vedere le somiglianze e le differenze. Hanno una storia comune e anche diversa. E sarà bello! Grazie tante!

 

Paolo Fucili: La Lituania di ieri e di oggi

 

Il pomeriggio lituano di Papa Francesco prosegue con la visita al Santuario Mater Misericordiae denominato anche “Porta dell’Aurora”. Nel suo discorso il Papa parla delle origini del santuario, luogo che accoglie ogni giorno una moltitudine di persone come una Madre Misericordiosa, Madre di tutti, che ama, perdona e non condanna. Qui il Papa si ferma in preghiera.

Poi nella piazza antistante la Cattedrale il Papa incontra i giovani. Dopo aver ascoltato le testimonianze drammatiche legate al mondo della famiglia di due ragazzi, Francesco invita a “puntare alla santità” e ad usare la preghiera come esperienza di combattimento spirituale (discorso)

In studio: don Stefano Caprio, Pontificio Istituto Orientale, Giovanna Parravicini ricercatrice Fondazione Russia Cristiana, Don Audrius Arštikaitis, Rettore del Pontificio Collegio Lituano San Casimiro e Mons. Visvaldas Kulbokas, Officiale della Segreteria di Stato della Santa Sede.

 

 

IN EVIDENZA

 

ACCORDO SANTA SEDE – CINA

Dichiarazione del Cardinale Pietro Parolin – Segretario di Stato

In giornata, arriva una nota informativa sulla Chiesa Cattolica in Cina sulla decisione del Papa di riammettere nella piena comunione ecclesiale i rimanenti Vescovi “ufficiali” ordinati senza Mandato Pontificio. In studio lo storico, Agostino Giovagnoli commenta la notizia.