VIAGGIO APOSTOLICO DEL PAPA NELLE REPUBBLICHE BALTICHE: 3° giorno LETTONIA 24/09/2018

Terzo giorno di viaggio del Papa nelle Repubbliche Baltiche. “Mostrati Madre per tutti” è il motto della visita del Papa in Lettonia che nel primo discorso durante l’incontro con le Autorità civili, la Società civile e il Corpo Diplomatico ricorda le sofferenze del passato del paese, e sottolinea la capacità della Lettonia di trasformarle attraverso il mondo della cultura e dell’arte, in particolare della musica. “Hai mutato il mio lamento in danza”. Parla del prezzo dell’indipendenza avvenuta cento anni fa conquistata con “dignità trascendente” ripetendo la frase “Le mie radici sono in cielo” della scrittrice lettone Zenta Maurina.

Giunto al Duomo di Riga ha presieduto la Preghiera Ecumenica.

Gennaro Ferrara conduce l’approfondimento insieme a Fr. Adalberto Mainardi, monaco di Bose, Luigi Geninazzi, giornalista e scrittore, Antonella Salomoni storica, Università della Calabria e don Gianluca Blancini, della Diocesi di Biella.

 

INCONTRO con le AUTORITA’ CIVILI, la SOCIETA’ CIVILE e il CORPO DIPLOMATICO nel Salone dei ricevimenti del Palazzo Presidenziale

PREGHIERA ECUMENICA nel Rigas Doms

 

 VISITA ALLA CATTEDRALE cattolica di San Giacomo

 

Il pomeriggio del Papa riprende con la celebrazione della Santa Messa nel Santuario della Madre di Dio. Nell’Omelia riflette sulla figura di Maria che saldamente in piedi si mostra come donna aperta al perdono e all’accoglienza. “Siamo intimamente uniti, dedicati alla preghiera e in compagnia di Maria, nostra Madre”.

SANTA MESSA nell’area del Santuario della Madre di Dio di Aglona

Omelia del Santo Padre

 

Gennaro Ferrara guida la diretta con gli ospiti in studio Luis Badilla, direttore Il Sismografo, Don Toms Priedolins della Diocesi di Liepaja e il prof. Angelo Lameri della Pontificia Università Lateranense.