Torta di suor Guglielmina

INGREDIENTI
150 gr zucchero
150 gr mandorle
300 gr ricotta
4 uova
Mezzo limone (la scorza grattata)
2 cucchiai liquore (per dolci)

PROCEDIMENTO
Tritate finemente le mandorle unendo un cucchiaio di zucchero preso da quello pesato per gli ingredienti. Imburrate e infarinate uno stampo da 20 cm. La ricotta deve essere per quanto possibile privata del siero. Si può usare anche della ricotta non freschissima, perché sarà più asciutta e cuocerà meglio.
Montate in una ciotola uova, zucchero e un pizzico di sale fino a che il volume non sarà all’incirca raddoppiato. Proseguite aggiungendo le mandorle tritate finemente, la ricotta setacciata, la scorza grattugiata di mezzo limone e 2 cucchiai di liquore.
Mischiate ancora accuratamente l’impasto poi versatelo nella teglia imburrata e infarinata.
Mettete in forno statico a 170 °C a metà in altezza, e cuocete per circa 60 minuti o comunque fino a quando il sopra non diventerà color nocciola deciso. Fate sempre la prova stecchino. Quando uscirà ben asciutto, levate il dolce, fatelo raffreddare. La Torta è migliore da mangiare dopo diverse ore, meglio ancora il giorno dopo. Si conserva bene per un paio di giorni.