Lillo & Greg protagonisti a Retroscena

Questa settimana appuntamento con Retroscena in compagnia di Lillo & Greg e i segreti della loro intelligente e surreale comicità. La diciassettesima puntata nasce dall’incontro che Michele Sciancalepore ha avuto con la coppia, che da più di 30 anni diverte le platee, in occasione del loro ultimo spettacolo dal titolo Gagmen.

Il loro sodalizio artistico dura da 34 anni, esattamente dal 1986 quando Pasquale Petrolo e Claudio Gregori si incontrano casualmente in una casa editrice di fumetti: nasce in quella data una delle coppie di umoristi più amate del panorama teatrale italiano, ovvero Lillo & Greg. Il loro nuovo spettacolo, dal titolo Gagmen, offre l’occasione per un viaggio alla scoperta degli aspetti più reconditi e inediti del loro legame artistico. Seppur diversi dal punto di vista del carattere (Lillo è un archivio vivente ma è pigro e pantofolaio mentre Greg, con una sensibilità artistica fuori dal comune, è un ritardatario cronico) la loro sintonia e l’intesa sul palco sono lampanti grazie a un umorismo esilarante e di qualità, solo in apparenza leggiadro, in realtà frutto di un artificio intellettuale che produce paradossi temporali, metanarrativi e linguistici. Gagmen propone una sequenza di sketch alternando intramontabili cavalli di battaglia attinti dal ricco repertorio teatrale, televisivo e radiofonico (tra cui gli spiazzanti provini e il becero talk che ospita contemporaneamente il caso pietoso e il comico pecoreccio) a recenti novità come le parodie dei “super eroi”, omaggio alla passione innata e mai spenta per il fumetto del duo comico. Uno spettacolo che si rivela fluido e vorticoso grazie anche all’affiatamento della coppia con alcuni storici colleghi, ovvero Vania Della Bidia e Marco Fiorini, e agli interventi musicali dell’eclettico Attilio Di Giovanni. Ma qual è il segreto della loro duratura sintonia? “Il ricatto reciproco” rispondono con la solita stralunata ironia Lillo & Greg a Retroscena: «Conosciamo entrambi dei segreti tremendi e inconfessabili sull’altro e questo ci vincola e ci lega indissolubilmente»

In conclusione, la nostra “sand artist” Gabriella Compagnone con la sua emozionante creazione artistica sulla sabbia, e l’imperdibile appuntamento con la rubrica CheTeatroFa, la mappa degli appuntamenti e delle “temperature” teatrali più significative della nostra penisola in stile meteo.