le nostre recensioni

Nell’”Odissea” le peripezie esistenziali dei detenuti

«Io col teatro ho imparato che per rovinarsi la vita ci vuole un minuto, per fare un minuto a teatro ci vuole una vita». È l’agnizione di un detenuto della Casa di Reclusione di Castelfranco Emilia, uno di quelli che partecipa al laboratorio teatrale e ha vissuto e compreso che fare arte è una lezione […]

Baliani su Marte piangendo la Terra

Marco Baliani riparte da Marte. Vista da qui è il nuovo spettacolo, da lui scritto e diretto, che debutta al Teatro Sperimentale di Ancona, produzione Marche Teatro, il 29 e 30 aprile, e che porta in scena il punto di vista di quattro sopravvissuti che dal pianeta rosso, su cui sono stati catapultati con una […]

Accorsi, azzurro senza più tenebre

«La realtà non sarà mai una per tutti, una per sempre, ma di continuo e infinitamente mutabile», scriveva Luigi Pirandello in Uno, nessuno e centomila. «L’arte concentra sotto i nostri occhi ciò che in natura è disperso», appuntava invece Giacomo Leopardi. Quindi da un lato la complessità della realtà, dall’altro la capacità di sintesi dell’arte. […]

Eduardo troneggia con Lina Sastri

Quando quasi di soppiatto, con circospezione e pudore candidamente entra in scena, tutta di bianco vestita eccetto un braccialetto rosso, il suo colore preferito al quale non rinuncia mai, le prime parole che pronuncia sono: «Ma, siete voi, Maestro? Ho bisogno della vostra assistenza», dimostrando subito rispetto e reverenza per il vate e chiedendo la […]

Lavia, come squilla il berretto a sonagli

Buio in sala. Parte forte una musichetta un po’ nevrotica e tragicamente comica che fa sobbalzare la platea e simultaneamente dietro un sipario semitrasparente con un magistrale gioco di controluce si stagliano sagome di uomini e donne che freneticamente vanno e vengono come i “dublinesi” di James Joyce intrappolati nel loro sterile parossismo. Poi la […]

Nel pozzo nero dell’Ego umano sprofonda Madre Terra tradita

«Senza madre Dio non può nascervi» affermava il teologo laico ortodosso Pavel Evdokimov. Data questa premessa si può sillogisticamente dedurre che un mondo che nega la maternità e in cui la madre viene ignorata, abbandonata e, una volta caduta e decaduta, viene lasciata mortalmente ferita al suo destino è un mondo senza Dio. Questo è […]

È per Giulio il canto del “terrorista” Ramy

Non capita spesso di imbattersi prepotentemente nella vita dentro il teatro. E quando capita non si dimentica. Memorabile sarà l’esperienza per chi avrà l’opportunità di vivere lo spettacolo Giulio meets Ramy – Ramy meets Giulio, fino al 27 febbraio al Teatro Fabbricone grazie all’innovativa produzione del Teatro Metastasio di Prato. Il titolo in inglese fa […]

Il doppio passo di Ezralow: danzo con “Open” fino alla Scala

La fantasia sul palcoscenico di uno spettacolo di culto che da nove anni spande energia, ironia, divertimento e sentimento quale è Open e l’irrefrenabile creatività del suo ideatore, conquistatore di platee teatrali, cinematografiche, televisive e dell’alta moda, quel Daniel Ezralow «aperto » per l’appunto a ogni curiosità e invenzione coreografica e artistica, sono due inappuntabili […]

Malkovich, critica della ragion musicale

«Prosperiamo grazie alle recensioni negative, che sono uno spasso da scrivere e da leggere». Deve essersi ricordato di queste parole il violinista Aleksey Igudesman, ideatore del progetto e autore di The Music Critic, lo spettacolo-concerto che il 3 dicembre vedrà sul palco del Teatro Arcimboldi di Milano John Malkovich in un singolare, sarcastico e divertente […]

Morante, rapimento per Sarah Bernhardt

Tentare di restituire l’essenza di Sarah Bernhardt è come voler far uscire la luce da un buco nero. La “divina” è stata un tale denso e intenso concentrato di attrazione gravitazionale con una personalità talmente poliedrica e travolgente, intricata e contraddittoria che il rischio di esserne inghiottiti diventa certezza. Laura Morante dimostra di amare le […]