In cucina con lo “chef” Cesare Bocci
Quando la solidarietà passa dai fornelli

Cesare Bocci, il Mimì Augello del commissario Montalbano, come non l’avete mai visto. Oggi a Siamo Noi, dalle 13,50, l’amatissimo attore protagonista della serie tratta dai romanzi di Andrea Camilleri, adesso protagonista del programma in onda su Tv2000 “Segreti, i misteri della storia”, sarà protagonista dello spazio in cucina. I fornelli del nostro programma, come ogni lunedì, ospitano i cuochi che hanno scelto di dedicarsi alla solidarietà con i loro progetti gastronomici: quest’oggi avremo in studio lo chef Antonio Pennisi del ristorante I sette tornanti di Ragusa,di cui Bocci è testimonial. Oggi Bocci e Pennisi si cimenteranno in una ricetta che è il cavallo di battaglia della cucina de I sette tornanti: la caponata.

L’ospite successivo di Siamo Noi Petrit Kozeli ha una storia eccezionale: cresciuto in una famiglia atea albanese, una vita come fotografo di Stato. Poi una bronchite improvvisa di suo figlio obbliga la famiglia Kozeli ad un fulmineo trasferimento a Mantova. La chiesa, a loro fino a quel momento sconosciuta, si è rivelata àncora di salvezza per la nuova vita di Petrit: ora calzolaio immigrato di successo, cittadino italiano.

Il lunedì è anche il giorno di un’altra seguitissima rubrica di Siamo Noi: “I santi della settimana”. A raccontarci la vita e le curiosità dei santi che si celebrano fino a domenica prossima sarà Don Davide Volo, parroco nella chiesa di San Pietro Apostolo a Conca della Campania, provincia di Caserta. Oggi scoprirete tutto quello che c’è da sapere sulla vita di San Valentino, il patrono degli innamorati.

Alle 15.20 parleremo di radio in tv. Domani in tutto il mondo si festeggia la giornata della radio. Sapete perché viene celebrata il 13 febbraio? Perché è il giorno in cui, nel 1946, è stata fondata la Radio delle Nazioni Unite.Oggi è anche l’occasione per festeggiare la nostra radio: radioInblu, infatti, ha compiuto 20 anni di programmazioni proprio in questi giorni. Ricchissimo il parterre di ospiti dai colleghi di radio InBlu, Stefania Lami e il direttore Mario Staffolani a Enrico Vaime, che ha costruito un pezzo della storia della radiofonia italiana fino a Mario Luzzato Fegiz, giornalista e grande esperto di radio e Flavio Caroli, storico dell’arte che riesce a raccontare l’arte anche via etere anche sulla nostra Radio InBlu, con la rubrica “Un quadro in 3 minuti”.