Paolo Mastrolilli a TGtg: “La Russia vuole destabilizzare l’Occidente”

“I tentativi di influenzare il referendum costituzionale secondo le mie fonti sono documentati e avvenuti. L’obiettivo è quello di destabilizzare l’Occidente, le sue alleanze e la NATO. Obama? ha preso una posizione pubblica sul referendum. L’influenza della Russia è altra cosa: un’azione di propaganda coperta, nascosta, in cui arrivano informazioni russe spacciandole per italiane”. È questo il commento di Paolo Mastrolilli, inviato a New York de La Stampa, sul caso Russiagate. Ascoltiamo insieme il suo intervento in diretta a TGtg