Raffaele Cantone a TGtg “Ora chi denuncia non è più solo”

Raffaele Cantone, presidente ANAC è intervenuto in collegamento telefonico a TGtg per parlare di Whistleblowing: “Siamo di fronte a un tentativo di cambiare la mentalità. Nessuno pagherà un prezzo per quello che denuncerà – ha spiegato – Questa regola è una norma di civiltà: chi si gira dall’altro lato finisce per diventare un complice. Al denunciante saranno garantite tutte le tutele e i diritti processuali: stiamo rafforzando, insomma, coloro che fanno denunce, contrastando il mobbing che troppo spesso li ha isolati. Questo provvedimento ha un ruolo educativo rilevante: l’idea che il legislatore non lascia solo chi denuncia”. Ascoltiamo insieme le sue parole