Bel tempo si spera: S. Francesco di Paola, Catena Fiorello, card. Ravasi, Natuzza Evolo

Lunedì 1 aprile

Iniziamo la giornata con Don Gino Tedoldi che ci accompagna nel cammino della Quaresima, tempo di penitenza e purificazione; con il pasticcere Augusto Palazzi prepariamo una dolce ricetta per la Pasqua con le fragole; la coppia Davide Peron ed Eleonora Fontana ci racconta in musica il pensiero di Padre Turoldo. Parliamo di Satana, l’angelo che si ribellò a Dio, con Don Renzo Lavatori; la nostra mattinata termina con la musica di Pier Davide Carone e i Dear Jack.

Martedì 2 aprile

Celebriamo S.Francesco di Paola con Padre Giacomo D’Orta; la primavera porta con sé le allergie ne parliamo con Andrea Di Rienzo Businco; il chimico Giulio Pompei ci farà scoprire tante curiosità con i suoi esperimenti.
Insieme a Catena Fiorello, la psicologa Michela Piensavalli e Don Pietro Sigurani riflettiamo sull’importanza ed il peso della parola; chiudiamo con il ricordo di Lucio Dalla a 7 anni dalla sua scomparsa insieme a Poalo Mengoli.

Mercoledì 3 aprile

Conosciamo la storia di Dario Reda, un giovane professore che si è convertito; con Sandro Barbagallo scopriamo le rappresentazioni della Santa Pasqua nell’arte.
Mons. Vincenzo De Gregorio ci introduce ai 7 Salmi Penitenziari; terminiamo la mattina con le esibizioni di Vincenzo Incenzo.

Giovedì 4 aprile

Riviviamo le meditazioni pasquali di Papa Francesco con Don Gianni Bernardo; lo chef Sergio Tutonico ci insegna come cucinare le ricette con gli alimenti di recupero; conosciamo insieme a Matteo Calabresi l’impegno della Chiesa con l’8X1000.
Il card. Gianfranco Ravasi rilegge e commenta le Beatitudini; insieme al giornalista Gianluca Bauzano scopriamo la figura di un grande artista, lo stilista Roberto Capucci.

Venerdì 5 aprile

La mattina inizia con don Romano De Angelis e la lettura del Vangelo della domenica; riviviamo l’incontro di Suor Maria Concetta Esu con Papa Francesco; insieme a Don Luigi Epicoco, sopravvissuto alla tragedia del terremoto, ricordiamo il sisma che colpì l’Aquila nel 2009.
Con il giornalista Arcangelo Badolati viviamo l’apertura prossima della causa di Beatificazione di Natuzza Evolo; la settimana termina in allegra con la musica di Mal.