Una nuova puntata di Retroscena dedicata alla danza.

alito-alessiMichele Sciancalepore vi aspetta a Retroscena per parlare di danza lunedì e martedì in seconda serata dopo il Rosario e la domenica, alle 12.45, su TV2000. A servire da prologo alla undicesima puntata di Retroscena le parole del poeta libanese Khalil Gibran: “l’anima del filosofo sta nella sua testa, l’anima del poeta nel suo cuore, ma l’anima del ballerino sta in tutto il suo corpo”. Alla danza e alla saggezza del corpo Retroscena dedicherà questa puntata partendo da Brescia che per alcuni giorni si è trasformata in capitale dell’arte coreutica. Il capoluogo lombardo ha infatti ospitato la terza edizione del NID la nuova piattaforma della danza italiana, un avvenimento che riunisce le migliori compagnie del settore con l’intento di promuovere e diffondere la produzione coreografica nostrana di qualità. Michele Sciancalepore ha seguito la rassegna e la racconta attraverso un reportage “caleidoscopico” e ricco di svelamenti. Il viaggio alla scoperta delle reali possibilità espressive del nostro corpo continuerà poi con un’intervista esclusiva ad Alito Alessi, danzatore e coreografo statunitense, inventore della Dance Ability, una moderna tecnica di danza che permette a persone abili e disabili di incontrarsi per danzare insieme. Fondata agli inizi degli anni 90’ la Dance Ability attraverso un percorso di ricerca, che sfrutta le abilità fisiche ed espressive individuali, si pone come obiettivo l’opportunità di dare espressione artistica a tutte le persone, aiutando abili e disabili a sradicare pregiudizi reciproci. Alessi alle telecamere di Retroscena svela le sue accurate conoscenze sul linguaggio sapiente e non verbale del corpo e confessa come attraverso l’arte abbia curato le sue profonde ferite personali e siano rinati in lui i valori delle relazioni familiari.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0