Siamo Noi. Dal lunedì al venerdì alle 15.15 con Gabriella Facondo e Massimiliano Niccoli

I temi, le storie, le inchieste e gli approfondimenti di Siamo Noi tornano lunedì 24 aprile per una nuova settimana ricca di appuntamenti da non perdere.  Lunedì 24 aprile analisi e commenti sui risultati del primo turno delle elezioni presidenziali in Francia. Una tappa fondamentale per il futuro dell’Europa. In collegamento da Parigi con Vito D’Ettorre per capire il clima che si respira nella Capitale francese. In studio la giornalista Chiara Geloni, Arianna Montanari, docente di Sociologia all’università “La Sapienza” di Roma ed Eleonora Poli dell’Istituto Affari Internazionali. Martedì 25 aprile, nel giorno dell’anniversario della Liberazione d’Italia, una puntata dedicata alla resistenza, con un focus particolare sull’impegno dei cattolici. Tra le testimonianze, la storia di Anna Vescovi, figlia di un podestà fascista che ha perdonato il partigiano che uccise suo padre.  Mercoledì 26 aprile prendendo spunto dall’Italian teacher Prize, il premio che viene assegnato al Prof più “bravo” d’Italia, un viaggio nella figura dell’insegnante di ieri e di oggi. In studio Enrica Bonaccorti, Annamaria Berenzi, vincitrice del premio 2017, Daniela Ferranello, una delle cinque finaliste e, a cinquanta anni dalla pubblicazione di “lettere a una professoressa”, Paolo Landi, uno degli studenti di Don Milani. All’interno della puntata di mercoledì si ripercorreranno gli attimi drammatici di una delle tragedie dell’Italia degli anni ’90: il disastro del Moby Prince, il traghetto su cui morirono 140 persone al largo del porto di Livorno a seguito di una fatale collisione con una petroliera.  Giovedì 27 aprile a tre anni esatti dalla Canonizzazione di Papa Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II, il racconto di due straordinari pontefici che hanno cambiato la storia.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0