Domenica 30 aprile alle ore 12.20 e 20.30 e alle 19 su InBlu Radio Monica Mondo intervista padre Federico Lombardi

Ama le montagne. E’ piemontese. E’ gesuita. Non è il Papa, ma la voce di molti Papi ed è anche lui microfono di Dio. Matematico, giornalista, per anni è stato direttore di Radio Vaticana, della Sala Stampa Vaticana e oggi è Presidente della Fondazione Vaticana Joseph Ratzinger. “La matematica è un esercizio intellettuale. Educa al rigore, alla chiarezza di pensiero, alla sinteticità. Quando ci si addentra diventa un mondo in cui uno familiarizza con un linguaggio che in realtà è anche il linguaggio nascosto nella natura, nella realtà che ci sta attorno. Già gli antichi dicevano: “Dio fa le cose in modo geometrico”. Su questo aspetto ho molto riflettuto, soprattutto al termine dei miei studi di matematica, e l’ho ritrovato nel pensiero di Joseph Ratzinger, Papa Benedetto XVI. Ciò che attira l’ammirazione             nei confronti della riflessione di un matematico,  che è anche attento allo spirito, è questa corrispondenza tra il linguaggio matematico, che la nostra mente riesce ad elaborare, e la realtà ‘matematica’, che è insita nella creazione attorno a noi. Come mai c’è una stessa struttura, una stessa ragione, che soggettivamente si ritrova nell’esercizio della nostra mente, ma oggettivamente si ritrova nella realtà che ci circonda? Questo fa pensare che ci sia una ragione comune, al di sopra, che è l’origine comune della ragione soggettiva che è dentro di noi e della ragione oggettiva che è nelle cose.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0