DIALOGO SU AMORIS LAETITIA
Rocco Buttiglione Giacomo Galeazzi 16/11/2017

Con Rocco Buttiglione e Giacomo Galeazzi abbiamo parlato del dibattito su Amoris Laetitia ed in particolare sulla comunione ai divorziati risposati a partire dalle parole dette dal Papa nella conferenza stampa sul volo di ritorno da Georgia e Azerbaijan. Nella seconda parte invece si è parlato dell’omelia di Santa Marta ma anche del messaggio di Francesco alla Pontificia accademia per la vita, ed in particolare dell’accanimento terapeutico.

IN EVIDENZA

L’accanimento terapeutico non è umano La strategia è il messaggio

 

 

CONFERENZA STAMPA NEL VOLO DI RITORNO DAL VIAGGIO APOSTOLICO IN GEORGIA E AZERBAIJAN – 2 ottobre 2016

Amoris Laetitia: L’ultima parola

Papa: Il matrimonio ferito, le coppie ferite: lì entra la misericordia. Il principio è quello, ma le debolezze umane esistono, i peccati esistono, e sempre l’ultima parola non l’ha la debolezza, l’ultima parola non l’ha il peccato: l’ultima parola l’ha la misericordia!

SANTA MARTA

Il regno di Dio è una sorpresa

Papa: Quel “lieto annuncio” nella sinagoga di Nazareth quando Gesù, dopo aver letto un passo di Isaia, dice che quella Scrittura si è adempiuta “oggi” in mezzo a loro. Come il seme che, seminato, cresce da dentro, così il regno di Dio cresce “di nascosto” in mezzo “a noi”- ribadisce il Papa – o si trova nascosto come “la gemma o il tesoro” ma “sempre nell’umiltà”.

ALTRI APPUNTAMENTI:

Ai partecipanti all’Assemblea Internazionale della Confederazione Unione Apostolica del Clero

Messaggio al Presidente della 23ma sessione della Conferenza degli Stati Parte alla Convenzione-Quadro delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici

 

La fotogallery della puntata