Il diario di Papa Francesco: Talitha Kum, Giornata Mondiale del Malato, Mons. Sigismondi

10 - 14 febbraio 2020

LUNEDI’ 10 FEBBRAIO – TALITHA KUM

Il Diario apre la settimana con un approfondimento su milioni di uomini e donne migranti, spesso vittime del traffico e della tratta.
La puntata si inserisce nella Giornata Mondiale di Preghiera e riflessione contro la tratta di persone, promossa l’8 febbraio scorso da Talitha Kum, la Rete Internazionale di Vita Consacrata contro la tratta di persone fondata dall’Unione Internazionale delle Superiore Generali (UISG), che ha avuto luogo proprio nel giorno della memoria liturgica di Santa Giuseppina Bakhita, la Suora sudanese che da bambina fece la drammatica esperienza di essere vittima della tratta.

Ospiti in studio: Sr. Gabriella Bottani, missionaria comboniana, coordinatrice di Talitha Kum e le apostole del Sacro Cuore di Gesù, Sr. Carla Venditti e Sr. Lucia Soccio che hanno sentito nel cuore una chiamata speciale per le ragazze vittime dello sfruttamento sessuale e soprattutto la chiamata a condividere la loro sofferenza sulla strada. Dalla loro missione è nata “l’Oasi Madre Clelia”.

MARTEDI 11 FEBBRAIO – XXVIII GIORNATA MONDIALE DEL MALATO

L’11 febbraio la Chiesa celebra la memoria della Madonna di Lourdes alla quale San Giovanni Paolo II volle associare la Giornata Mondiale del Malato. Quest’anno ricorre la XXVIII Giornata.
Ospite in studio Don Carlo Abbate, assistente spirituale Hospice Villa Speranza di Roma; da 14 anni cappellano all’interno della struttura residenziale del Gemelli con 30 posti letto nella quale vengono accolte circa 450 persone l’anno. Una testimonianza forte che ci fa capire il senso del tempo: trasformare il tempo che resta in ricerca di Dio.

MERCOLEDI’ 12 FEBBRAIO – UDIENZA GENERALE

Per riascoltare ed approfondire la Catechesi dall’Udienza Generale del mercoledì e analizzare i passaggi più salienti che il Santo Padre pronuncerà in Piazza San Pietro, incontro in studio con il teologo gesuita padre Jean Paul Hernandez, ispiratore dei gruppi “Pietre Vive”, presenti ormai in 30 città europee, cenacoli di giovani che annunciano il Vangelo attraverso l’arte. Padre Jean Paul ha al suo attivo diversi testi su arte e teologia.

GIOVEDI’ 13 FEBBRAIO – PECCATTORI FIDUCIOSI, SERVI PREMUROSI

Neanche i ministri ordinati sono esenti dalle “passioni” e dalle “tentazioni”, benché siano qualificati dalla “lex orandi” come “peccatori fiduciosi” e “servi premurosi”.

Parte da qui Mons. Gualtiero Sigismondi, vescovo di Foligno, presidente della Commissione episcopale per il clero e la vita consacrata e assistente ecclesiastico generale dell’Azione Cattolica Italiana, per parlare di “Passioni del prete, tentazioni di un vescovo”, come recita il titolo del suo ultimo libro, pubblicato dall’Ave, in cui vengono individuati gli antidoti.

 
VENERDI’ 14 FEBBRAIO – L’INCONTRO TRA DUE LIBERTÀ

Chiude la settimana al Diario Don Maurizio Mirilli con un interessante volume edito dalla San Paolo dal titolo:“ Àlzàti. L’incontro tra due libertà”, con la prefazione del cardinale Angelo De Donatis.
Don Maurizio ci racconta se stesso e la sua esperienza di vita, la sua vocazione, il travaglio della scelta, il desiderio di essere felice e la realizzazione di questo progetto attraverso la donazione della vita a Dio e alla Chiesa.
Già direttore della pastorale giovanile della Diocesi di Roma, attualmente è parroco presso la parrocchia del SS. Sacramento a Tor de’ Schiavi di Roma.