Borrometi, italiani contro le mafie: Renata Fonte

Nel viaggio alla scoperta delle donne vittime della mafia Paolo Borrometi racconta la storia di Renata Fonte, uccisa a Nardò, in provincia di Lecce. Era assessore comunale alla cultura e alla Pubblica istruzione. Una vita spesa a difendere Porto Selvaggio dalle speculazioni edilizie.