Gnocchi al radicchio

INGREDIENTI
1 Kg patate (meglio se rosse)
350 gr farina 00
1 uovo
Sale q.b.
4 cucchiai olio EVO
1 radicchio
1 cipolla
250 ml di panna fresca
25 ml di vino rosso
Pepe nero a piacere

PROCEDIMENTO
Fare una fontana con la farina e al centro schiacciare le patate precedentemente lessate (le patate devono essere tiepide e non fredde) aggiungere un uovo e un pizzico di sale.
Lavorare l’impasto e man mano unite la farina fino ad ottenere un impasto morbido. Tirate un pezzo dall’impasto e cominciarlo a rotolare fino a formare dei serpentini. Tagliare pezzetti di circa 2 cm l’uno e se si desidera fare gli gnocchi con le righe passandoli su una forchetta uno ad uno fino a finire l’impasto.
Intanto lavare e poi tagliare il radicchio a listarelle di circa 2 cm. Pulire la cipolla e tagliarla a piccoli pezzi. Versare in una padella 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva e la cipolla, cuocere un paio di minuti e aggiungere il radicchio a pezzi e cuocere con coperchio per 5 minuti mescolando di tanto in tanto. Aggiungere un pizzico di sale e un po’ di vino rosso e appena evaporato togliere dal fuoco.
Versare il radicchio nel bicchiere del frullatore ad immersione e aggiungere un paio di cucchiai di acqua (meglio se di cottura degli gnocchi) e frullare in modo da rendere cremoso il radicchio; metterlo in un tegame e aggiungere la panna fresca.
Cuocere gli gnocchi a fuoco basso e una volta cotti (appena salgono a galla) tirarli con una schiumarola; infine unire gnocchi e condimento.
Togliere dal fuoco e servire ben caldi.
Aggiungere del parmigiano e a piacimento una spolverata di pepe nero.