Bollette elettriche, pagheremo i ritardi dei morosi?
Tutto quello che c’è da sapere sugli aumenti

Vi è mai capitato di ricevere, come resto, delle banconote false? E’ una truffa molto diffusa, purtroppo. Come difendersi? Oggi a Siamo Noi, dalle 13.50, ne parliamo con gli esperti dell’Arma dei carabinieri. In studio il Capitano Giancarlo Di Niso, ufficiale addetto alla sezione operativa del Comando Antifalsificazione Monetaria con sede a Roma e il Tenente Annamaria Putortì, Comandante del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri Parioli a Roma.

Subito dopo vi raccontiamo una storia di recupero delle tradizioni gastronomiche, che parla di lavoro e di opportunità. Ma che soprattutto parla di amore: l’amore di una nonna per la nipote. In studio Nonna Nerina Tamanti  e sua nipote Chiara Nicolanti. Insieme hanno ridato vita al borgo di Palombara Sabina insegnando ai turisti stranieri a preparare la pasta in casa.

Oggi con Don Maurizio Mirilli, parroco del Santissimo Sacramento di Roma, concluderemo il nostro percorso alla scoperta dei sette vizi capitali: parleremo di accidia.

Alle 15.20, tutti attentissimi: parliamo di consumi e della notizia circolata nei giorni scorsi dell’aumento delle bollette elettriche. Si parla addirittura di una stangata di 35 euro nella bolletta di aprile per coprire i costi delle bollette non pagate dai morosi. Come stanno le cose? Se la notizia non è del tutto vera non è nemmeno destituita di fondamento.

Ne parliamo con un amico di Siamo Noi, l’attore Pippo Franco, con Franco Conte, responsabile nazionale del settore energia di Confconsumatori, Katiuscia Eroe, responsabile energia di Legambiente e con  Saverio Fossati, giornalista del Sole 24 Ore.