“Two Bits: un giorno da ricordare”