InBlu radio: Cavalleria rusticana, Musica ribelle con Finardi e figlia, l’Africa di Karen Blixen, la moda sostenibile, l’agenda di Papa Francesco….

Ecco alcuni temi e argomenti di InBlu radio, menu sempre ricco.

Racconta un fatto di cronaca la Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni. Atto unico, manifesto del verismo che il compositore livornese scrive ispirandosi all’omonima novella di Giovanni Verga. Titolo che in scena viene affiancato a un altro capolavoro verista, Pagliacci di Leoncavallo. Cavalleria rusticana è al centro della rubrica Un’opera in tre minuti di Pierachille Dolfini in onda sabato 3 marzo alle 9.03 e alle 17.03.

Tra i temi della puntata di questo sabato di Dio li fa e poi li accoppia – Buon week end con Licia Colò e suo marito Alessandro Antonino (sab – dom ore 13.36): “La gentilezza s’impara”.

I ragazzi ricoverati al Bambino Gesù di Roma saranno come sempre i protagonisti di Radio Libera Tutti (sab ore 17.06) con Daniela Lami. L’ospite di sabato 3 marzo è il presidente emerito della Corte Costituzionale Giovanni Maria Flick.

Nel nuovo appuntamento della rubrica ATuXTv (sab ore 18.15), Mariano Sabatini parlerà della lunga serialità televisiva con lo scrittore Paolo Mosca, autore del libro “Passeggeri oscuri. Piccola guida filosofica alle serie tv” e passerà allo scandaglio critico: Dallas, Westworld e Stranger Things.

Continua lo scambio intergenerazionale tra Eugenio Finardi e sua figlia Francesca, con una scaletta di brani caratterizzata, questa volta, da interpreti maschili. Nella nuova puntata de La musica è ribelle di Eugenio Finardi (sab ore 19): “Mad World” (Michael Andrews), “Shape of You” (Ed Sheeran), “Need the Sun to Break” (James Bay).

La nuova puntata de La valigia dell’attrice con Claudia Benassi (sab ore 22), ha per tema gli indovinelli, inseriti da importanti autori nelle canzoni e nei romanzi, quali espedienti letterari. Un viaggio nell’intricato e al tempo stesso divertente mondo degli indovinelli con “Sei” (Negramaro), “Lo Hobbit” (Tolkien), Lady Labyrinth (L. Einaudi).

La trasmissione di attualità e letteratura Pensieri e Parole (dom ore 12.30) ci porterà in Africa, in un viaggio letterario evocato dalla magia appassionata delle pagine di Karen Blixen. E questa stessa magia ci condurrà poi alla tavola di Babette, in Norvegia, ad assaporare un pranzo passato alla storia e celebrato, per il suo forte valore simbolico, perfino da Papa Francesco nella sua enciclica “Amoris Laetitia”. Laura Valente ripercorrerà vita e opere della Blixen, grande scrittrice danese e, per il momento dell’attualità, ci racconterà cosa ha visto e sentito durante la conferenza stampa di “Tempo di Libri”, seconda festa del libro e dell’editoria che si terrà a Milano dall’8 al 12 marzo.

La settimana di  Mattinata inBlu con Daniela Lami e Massimiliano Occhiato (lun-ven 10.06) inizia, lunedì 5 marzo, con Rossella Rossi, segretario generale dell’Istituto Oikos, che ci parlerà di una startup di moda sostenibile appena nata in Tanzania. Luisa Ciuni è una delle 24 autrici che firmano  per Piemme il libro “ Il bicchiere mezzo pieno – I piccoli miracoli quotidiani che ti cambiano la vita”, sarà con noi mercoledì 7 marzo.

Cosa c’è di buono (lun-ven ore 12.06) con Lucia Schillaci, lunedì 5 marzo avrà come ospite Bruno Contigiani, fondatore de L’Arte del Vivere con Lentezza e ideatore de La Giornata della Lentezza.

L’informazione lunedì 5 marzo e nei giorni successivi si dedicherà naturalmente ai risultati delle elezioni politiche e delle regionali (in Lombardia e nel Lazio) con aggiornamenti, interviste e approfondimenti.

L’agenda di Papa Francesco resta sempre il perno dei programmi di informazione, in particolare dalla trasmissione quotidiana Ecclesia, a cura di Alessandra Giacomucci. Oltre agli appuntamenti in programma come la preghiera dell’Angelus, domenica mattina in diretta alle 12, in Piazza San Pietro (in collaborazione con Radio Vaticana), la ritrasmissione di passaggi dell’omelia la ritrasmissione di passaggi dell’omelia della messa a Casa Santa Marta e l‘udienza generale del mercoledì mattina. Per il voto del 4 marzo Ecclesia venerdì 2 marzo dedica parte della scaletta alla presenza di esponenti di associazioni e movimenti cattolici nei diversi schieramenti. In programma anche un approfondimento sulle Diocesi che hanno accolto gli ultimi profughi eritrei, giunti in Italia grazie ai corridoi umanitari promossi da Conferenza Episcopale Italiana e dal governo.

In Buongiorno in Blu Week end a cura di Ugo Scali  per gli argomenti di Sport uno sguardo al ritorno in Italia in questo fine settimana degli Harlem Globetrotters: un evento di sport-spettacolo ed inclusione con intervista al Promoter Enrico Ferrari. Per il calcio fine settimana ricchissimo con il derby di Milano e Lazio-Juventus. Tutte le voci dei protagonisti e i commenti sulle finaliste di Coppa Italia.

Esce venerdì 2 marzo “Lucio!” Un omaggio di Ron a Lucio Dalla, un disco necessario secondo lo stesso autore che presenterà il giorno stesso nel Pomeriggio In Blu. Sempre lunedì 5 marzo il programma si apre con uno speciale dedicato ai risultati elettorali curato da Marco Parce e Ugo Scali. Dell’esito delle urne si parla anche martedì con Raffaella Frullone e Marco Parce mentre nel corso della settimana si darà spazio a “Tempo di libri”,  manifestazione organizzata da La Fabbrica del Libro e dedicata alla lettura, che arriva a Fiera Milano City, per la sua seconda edizione, dall’8 al 12 marzo 2018.

In Ecclesia la domenica, a cura di Antonella Mazza Teruel da segnalare l’intervista a don Mounir Hanachi, direttore dei salesiani don Bosco a Damasco, in Siria e la Giornata Diocesana dei nuovi stili di vita in programma a Ragusa il 4 marzo. Ma nella trasmissione anche argomenti di cultura, i temi legati all’immigrazione e l’ascolto dello Stabat Mater di Gioachino Rossini che accompagna le parole del Papa nel messaggio per la Quaresima.