INBLU RADIO INFORMAZIONE- Politica, attualità, notizie dal Vaticano

Dall’8 al 15 maggio – Dalla cronaca all’attualità, allo sport, alla informazione dal Vaticano, ecco la programmazione di InBlu radio.

Buongiorno in Blu Week-End (sab h.7.05- h.9.00) a cura di Ugo Scali.
Nei programmi sportivi del fine settimana interviste e approfondimenti dai campionati Italiani Olimpici e Paralimpici di Scherma a Milano. Per il calcio le polemiche per la mancata amichevole Israele-Argentina e il bilancio della tre giorni della nuova nazionale di Mancini. In scaletta anche gli internazionali di Tennis di Parigi. Racconteremo l’esperienza dei motociclisti Cattolici di Montepulciano e a proposito di motori spazio alle attese e ai risultati della tappa canadese della Formula Uno

Ecclesia (lun-sab alle 13.12) a cura di Alessandra Giacomucci. Microfoni aperti sull’attività del Papa che sabato 9 giugno riceve i responsabili delle multinazionali del petrolio e del gas arrivati in Vaticano per parlare di energia e ambiente e accoglie poi il Treno dei bambini.

Ecclesia la domenica (dom dalle ore 9) a cura di Antonella Mazza Teruel.
Per la puntata del 10 giugno ecco la scaletta: la rubrica “I temi dell’umano” di Stefano Degli Abbati affronta la povertà alimentare tra i bambini con l’intervista a Laura Reali, pediatra, referente Associazione culturale Pediatri.
La rubrica “Fatti Prossimi” di Danilo Angelelli presenta, alla vigilia del convegno “Caritas: 10 anni di empori in Italia. Comunità solidali negli anni della crisi” che si svolge a Roma il 14 giugno, presenta l’Emporio della Solidarietà di Caltanissetta, uno dei 110 promossi dalle Caritas diocesane in Italia. Ai microfoni Don Marco Paternò, della Caritas diocesana di Caltanissetta e Domenico Busciglio, volontario dell’Emporio.
La rubrica “Allegro con anima” di Pierachille Dolfini presenta il “Te Deum” di Anton Bruckner e le parole di Papa Francesco.
Per il capitolo “Così vicini così lontani” il tema è i giovani italiani all’estero. Al microfono Antonella Mazza Giorgia Salicando, autrice del libro “Torno quando voglio”.
Infine per “Storie” focus sul Padre Nostro (cambia?). Parla della preghiera Santi Grasso, autore de “Le parole sono importanti. Come evitare che la preghiera per eccellenza rimanga una semplice formula stereotipata” di Città Nuova, libro della nuova collana “Attualità della Bibbia” che Santi Grasso dirige.

Un’opera in tre minuti (sab alle 9.30 e 17.00) a cura di Pierachille Dolfini. Il gioco del teatro nel teatro piaceva a Richard Strauss. Lo ha usato nelle sue opere per raccontare come il confine tra realtà e finzione spesso sia sottile. Succede nell’Arianna a Nasso. Un prologo nella Vienna dell’Ottocento con i preparativi per la messinscena dell’opera vera e propria, con amori e gelosie. Poi l’opera con la vicenda di Arianna abbandonata a Nasso da Teseo. Arianna a Nasso al centro questa settimana della rubrica in onda sabato 9 giugno alle 9.03 e alle 17.03.

Atlante ( dom alle 12.20 ) a cura di Giorgia Bresciani. La grave crisi del Nicaragua al centro della puntata in onda domenica 10 giugno. Il durissimo braccio di ferro tra il presidente Daniel Ortega e la popolazione civile che ha iniziato a manifestare nell’aprile scorso contro la riforma previdenziale e, in seguito alla dura repressione messa in atto da forze antisommossa e gruppi paramilitari filogovernativi, è passata a chiedere le dimissioni del governo, ha ormai provocato almeno 120 morti. E nel mirino della polizia sono finite anche le chiese, mentre la Conferenza episcopale nicaraguense sta cercando faticosamente di favorire il dialogo nazionale. Al microfono di Giorgia Bresciani Patricio Cranshaw, che per tutti gli anni Ottanta ha lavorato per la rivoluzione sandinista e a partire dagli anni Novanta ha preso le distanze da Ortega, e Lucia Capuzzi, giornalista di “Avvenire” esperta di America Latina.

Il Portone di Bronzo (dom alle 19.00) a cura di Rita Salerno. Nella puntata di domenica 10 giugno si torna a parlare di Papa Roncalli in occasione della “Peregrinatio” delle spoglie mortali di San Giovanni XXIII in terra bergamasca. Domenica infatti dopo la messa di ringraziamento del vescovo di Bergamo, monsignor Francesco Beschi, l’urna contenente la salma del Papa “buono” farà ritorno in Vaticano dopo essere stata per diciotto giorni a Bergamo prima e poi a Sotto il Monte. Rita Salerno racconta come ha vissuto questo evento la chiesa locale, voluto da Papa Francesco, attraverso frammenti della voce di Roncalli e contributi di esperti tra cui don Ezio Bolis, direttore della Fondazione Giovanni XXIII e il regista Carlo Verdone che nella videoclip di Vatican news racconta la sera dell’11 ottobre 1962, quando Roncalli tenne a braccio il famoso “discorso alla luna”.

Radiogiornali e approfondimenti. Le prime mosse del nuovo governo 5 Stelle – Lega, a guida di Giuseppe Conte, uno dei temi portanti principali delle news ad ogni ora ( lun-sab) e dei programmi di approfondimento come Buongiorno in Blu e Piazza in Blu, a cura di Chiara Placenti, (mar-ven dalle 7.05 alle 10), e Buona la Prima, a cura di Federica Margaritora (lun-ven alle 18.13). Non mancano gli altri spunti offerti dalla stretta attualità con interviste e collegamenti in diretta con i protagonisti e gli esperti.

Pomeriggio inBlu (lun- ven alle 15.07). In arrivo novità per le prossima settimana. Per l’’ideazione e la conduzione dagli studi di Milano si alternano Elena Seno e Antonella Mitola della redazione. Dagli studi di Roma alla cura e al microfono resta sempre Marco Parce, sostituito giovedì 14 giugno da Ida Guglielmotti, sempre da Roma.