Hanno 1500 anni, pesano più di quattro tonnellate ciascuno e raccontano una pagina pronta ad essere studiata della Basilica del Santo Sepolcro. Si tratta di sei pezzi di due colonne monumentali e di due capitelli corinzi, rimossi perché instabili dal colonnato intorno all’Edicola della Resurrezione nel 1969 e ricollocati nel giardino del Getzemani.
A cinquant’anni di distanza, un esperto team di 5 restauratori italiani è al lavoro per esporli nel Museo archeologico della Custodia di Terrasanta a Gerusalemme.

9 Settembre 2022