Archeologia

La scienziata che applica la fisica nucleare all’archeologia

Il viaggio nella storia di Elena Boaretto è un viaggio affascinante, dove reattori nucleari e alta tecnologia si incrociano alla vanga e alla polvere delle pietre. Padovana di nascita e israeliana di adozione, dirige da anni il il laboratorio di Scienze archeologiche del Weizmann Institute , uno dei centri di ricerca israeliani più importanti di […]

Al via i restauri nel Santo Sepolcro

I leader delle tre comunità cristiane della Basilica del Santo Sepolcro hanno dato il via alla nuova fase di lavori, che prevede il restauro di tutto il pavimento.

Nuovi scavi al Monte Tabor

Sul Monte Tabor coi pellegrini sono tornati anche gli archeologi, alla ricerca di nuovi tasselli della storia all’epoca di Gesù di uno dei luoghi biblici più suggestivi di Terrasanta.

Il mosaico del Califfo

A Gerico nel Palazzo Hisham, dove è tornato a risplendere uno dei mosaici più grandi del mondo: 863 metri quadrati di estensione , suddivisi in 38 tappeti musivi che ornavano il lussuoso complesso termale del Califfo

Israele, scoperta la più grande azienda vinicola dell’era bizantina

Torna alla luce a Yavne, a sud di Tel Aviv, la più grande azienda vinicola dell’era bizantina. Gli archeologi israeliani hanno scoperto una vera e porpria industria che produceva due milioni di litri all’anno del vino esportato in Europa da Gaza e bevuto anche dagli Imperatori.

Santo Sepolcro: ripartono i restauri

Nella Basilica del Santo Sepolcro riprende la seconda fase dei lavori di restauro, dopo la lunga pausa forzata dovuta alla pandemia. Illustrate le proposte per la fase operativa del complesso restauro della pavimentazione, a cura di un team italiano multidisciplinare.

Nel museo archeologico della Custodia

Alla scoperta del Museo archeologico della Custodia di Terrasanta, nel cuore della città vecchia di Gerusalemme. Con una guida formidabile: padre Eugenio Alliata, francescano, archeologo da 40 anni in Terrasanta.

I tesori cristiani di Gaza

Un viaggio alla scoperta dei tesori nascosti della storia cristiana della Striscia di Gaza. Tra le rovine del monastero più antico della Palestina, fondato da Sant’Ilario nel quarto secolo e tra i preziosi mosaici della Chiesa di Jabaliya, un altro gioiello di epoca bizantina. A scavare sono tutti giovani musulmani, che sognano di diventare archeologi […]