Con altri occhi

Gerusalemme, una libreria in tre lingue per imparare a dialogare

Ad Abu Tor, uno dei pochi quartieri misti di Gerusalemme, ebrei ed arabi provano a dialogare. Grazie alla associazione Good Neighbours, in un parco del quaritere è nata la prima libreria trilingue della città santa, dove si legge in arabo, ebraico ed inglese.

La Pasqua dei samaritani

La Pasqua dei Samaritani sul monte Gerizim, sopra Nablus. uno dei più piccoli popoli del mondo celebra ancora il sacrificio con le pecore, come ai tempi di Gesù.

Africa cristiana di Terrasanta

Viaggio tra i cristiani africani di Gerusalemme, poveri e dalla fede semplice. Ad aiutarli, nella città santa, una ONG israeliana.

Il nardo delle donne di Betania

A Betania, città di Marta, Maria e Lazzaro, un trenta donne musulmane producono candele profumate. Un progetto di solidarietà tutto al femminile.

Il Carnevale ebraico ai tempi del Covid

Coprifuoco e parate vietate in Israele per Purim, il carnevale ebraico. La pandemia cambia la forma della festa, ma non il suo significato. Per i piccoli e per i più grandi.

Fuoriusciti

La storia di Eva, giovane ebrea che ha iniziato il difficile cammino di distacco dalla comunità ultraortdossa. Una esperienza comune a migliaia di altri giovani israeliani, aiutati dall’Associazione Out of Change.

Il balsamo del colono

La storia di Guy Erlich e della sua piantagione di erbe bibliche nella Valle del Giordano