Ha tutto l’aspetto di un atto fortemente intimidatorio, il fermo di più di 12 ore dell’arcivescovo maronita di Haifa sul valico tra israele e Libano, paesi in guerra e dove possono passare solo ecclesiastici, diplomatici, Nazioni Unite.

9 Settembre 2022