“Due sedie e una storia: così le persone mi raccontano l’amore”