Trofie al basilico e mandorle

INGREDIENTI
Per la Pasta:
300 gr Farina di grano duro
2 cucchiai Olio Extra Vergine d’Oliva
Acqua

Per il Condimento:
3 mazzetti Basilico
Olio Extra Vergine d’Oliva
Uno spicchio d’Aglio
100 gr Grana Padano
Sale grosso
Mandorle a scaglie

PROCEDIMENTO
Porre la farina su di una spianatoia ed iniziare ad impastare aggiungendo l’olio e l’acqua fino a che non risulti un panetto liscio ed omogeneo. Lasciare riposare l’impasto per trenta minuti a temperatura ambiente, dopo di che tagliare delle strisce lunghe tre centimetri. Passare ogni striscia tra le mani sfregandola fino ad ottenere la tipica trofia, (altro metodo è strappare un poco di impasto e lascialo scivolare sul dorso della mano). Per il condimento, mondare il basilico, mettere nel frullatore o in un mortaio, aggiungere il sale grosso le mandorle pelate il Grana Padano ed infine l’olio, lentamente fino ad ottenere una salsa cremosa. A questo punto cuocere le trofie in abbondante acqua salata e saltare in padella a fiamma spenta con la salsa al pesto e mandorle. Servire cospargendo il piatto con una manciata di mandorle tritate grossolanamente.