01/01/1970

Si apre l’ultimo capitolo del racconto dei nostri “inviati” a Cracovia. La Gmg 2016 volge al termine con la veglia insieme a Papa Francesco e la messa della domenica. I nostri 7 ragazzi si tuffano nel fiume umano di quasi un milione di giovani di tutto il mondo in cammino verso Campus Misericordiae, dove si terrà il raduno. Il caldo, la stanchezza e la sete si fanno sentire, ma alla fine tutto passa appena arriva Papa Francesco e si ascoltano le sue parole. Intenso il momento dell’invito del pontefice ad alzarsi e a stringersi le mani per dire al mondo che la fraternità è possibile.

Il programma


Sette ragazzi, dai 16 ai 18 anni, inseriti in un gruppo diocesano italiano, partecipano alla Giornata Mondiale della Gioventù che si svolge dal 25 luglio a Cracovia.

I sette, muniti di smartphone attrezzati per le riprese, hanno il compito di raccontare la loro esperienza come “infiltrati” nel gruppo.

Sono impiegati come “narratori” della GMG e partecipano a tutti gli appuntamenti previsti dal grande evento ecclesiale, tra Cracovia, Czestochowa e Auschwitz.

Video

#OhMyGod – Riflessione su Auschwitz

gli autori

Cristiana Caricato

Francesco Esposito