Diabete: nel futuro la speranza di guarigione