Michele Sciancalepore

Abita a Noto il teatro dei miracoli

C’è qualcosa di ignoto a Noto. Una realtà che non ha ancora risuonato oltre lo Stretto ma che rappresenta un piccolo tesoro dell’umanità altrettanto ardito e virtuosistico come lo splendido barocco in cui è incastonato. Si chiama “Il Cuore di Argante” ed è una fucina che in 10 anni ha attratto duemila anime, attualmente coinvolge […]

I mimi Familie Flöz, in principio fu il movimento

Non ci sono parole. Sia in senso figurato che letterale. Sia perché si resta sospesi in un denso silenzio, sia perché sono novanta minuti di un teatro muto che paradossalmente si rivela estremamente eloquente. È il fenomeno internazionale della compagnia berlinese dei Familie Flöz che vanta con i suoi spettacoli silenziosi migliaia di repliche in […]

“Barbablù”, l’eterno spettro del femminicida

C’era una volta Barbablù il problema è che c’è tuttora. Lo ha argutamente dimostrato Costanza Di Quattro con la sua opera in scena fino a domani al Teatro Carcano di Milano che ha prodotto lo spettacolo destinato a una lunga tournée in Sicilia. Intitolato laconicamente Barbablù chiariamo subito che si ispira indubbiamente alla fiaba di […]

Misery nei meandri della creazione tra horror e psicopatologia dell’arte

Parma – Dopo la visione dello spettacolo Misery, tratto dal celeberrimo romanzo di Stephen King, prodotto da Fondazione Teatro Due di Parma, in scena fino al tre novembre e destinato a lunga tournée, con la regia di Filippo Dini anche protagonista insieme ad Arianna Scommegna e con Carlo Orlando in due ruoli secondari, una sottile […]

Storia di un muro a Matera. Il teatro e la sfida della realtà

Matera – Se vi dicessero che nella piazza centrale della vostra città hanno alzato un muro divisorio di primo acchito certamente restereste sgomenti e reagireste indignati. La memoria andrebbe a quel 13 agosto 1961 in cui Berlino si risvegliò divisa fra est e ovest. Ma se poi vi argomentassero la scelta della costruzione di quella […]

Marco Baliani, la gratuita banalità del male è “Una notte sbagliata”

È ancora tutto in fieri, con snodi drammaturgici da definire e nodi da sciogliere. Eppure quando Marco Baliani attraversa le quinte e conquista lo spazio scenico della “sala Melpomene” del Teatro delle Muse di Ancona l’attenzione diventa immediatamente alta come la sua statura e la tensione affilata come il suo profilo perché lui è subito […]

Il sogno spezzato di Pippa Bacca

Attraversare undici nazioni a rischio lacerate dalla guerra in abito da sposa in autostop per portare un messaggio di speranza di vita e di pace. Affidarsi totalmente alla Provvidenza, pregare per allontanare il maligno, fidarsi delle persone, vivere la “perfetta letizia” francescana quando sotto la pioggia, affamata, stravolta e sfinita, da sola per strada nessuno […]

Donnafugata, il più piccolo teatro sposato alla Scala

Nel cuore di Ragusa Ibla, uno dei nuclei del barocco siciliano, precisamente in via Pietro Novelli, c’è un palazzo dalla facciata abbastanza anonima. Non vi è alcuna insegna, né segnalazione, ma se si attraversa la porta al civico 5, anch’essa di ordinaria fattura, si entra in un’altra epoca, si fa un salto temporale indietro di […]

Popolizio come Ibsen “nemico del popolo”

La tragicommedia del drammaturgo norvegese in chiave farsesca con l’ottima Maria Paiato in panni maschili in scena al fianco dell’attore-regista. La scelta del blues, che apre e scandisce i passaggi spazio-temporali di Un nemico del popolo fino al 28 aprile al Teatro Argentina di Roma, diffonde tristezza e instilla il pensiero che in fondo siamo […]

Guerritore: «La mia spada è Giovanna d’Arco»

Al termine dello spettacolo, dopo i meritatissimi applausi della platea del teatro Vascello di Roma, che ospita fino a oggi il suo Giovanna d’Arco ripreso dopo aver mietuto successi per tre stagioni fino al 2008, Monica Guerritore prima di lasciare il palco compie un gesto in apparenza marginale, sicuramente voluto e sentito: raccoglie da terra […]